Vai al contenuto principale

Perché studiare con noi

Fin dal XV sec. la professione di farmacista era regolata da norme particolari. Il primo intervento diretto dell'Università nella preparazione degli speziali si ebbe con l'istituzione a Mondovì delle lezioni dei semplici nel 1561. Un secondo intervento diretto avvenne con la Costituzione dell'Università di Torino del 1729, ribadita nel 1740 da Carlo Emanuele III.
Nel 1803 durante l'occupazione francese venne istituita la Scuola di Farmacia di Torino con tre insegnamenti tenuti da altrettanti titolari. Durante la Restaurazione, nel Regno di Sardegna, venne fondamentalmente mantenuto il modello di Scuola creato durante l'occupazione francese. Nel 1860 vennero istituite presso le Università del Regno d'Italia le Scuole di Farmacia che non avevano diritto a conferire le lauree e nelle quali insegnavano professori delle Facoltà di Medicina e di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali. Nel 1874 veniva stabilito che tutte le Scuole di Farmacia del Regno conferivano il Diploma in Farmacia, mentre la Laurea in Chimica e Farmacia veniva conferita solo da alcune sedi, tra cui quella di Torino. Queste Scuole avevano praticamente lo status di Facoltà.
L'ordinamento del 1874 rimase in vigore fino all'emanazione del Testo Unico sull'Istruzione superiore del 1933, quando le Scuole di Farmacia assunsero anche formalmente la dignità di Facoltà con l'istituzione del corso di Laurea in Farmacia.
Nel 1924, a Torino, venne istituito, primo in Italia, il Laboratorio di Tecnica Farmaceutica diretto per lunghi anni dal suo fondatore Francesco Nicola. Nel 1967 prese l'avvio uno dei primi corsi di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche.
Notevoli contributi allo sviluppo della Facoltà ed alle discipline farmaceutiche in Italia furono forniti da suoi insigni docenti, il già citato Francesco Nicola, Icilio Guareschi, Luigi Mascarelli e Guido Tappi.
L'attuale sede di Via Pietro Giuria 9, fu inaugurata nel 1894 quando l'originario Istituto di Chimica Farmaceutica e Tossicologica vi si trasferì da angusti locali di Via Po. Occupa locali costruiti a fine Ottocento sull'asse di Corso Massimo D'Azeglio per ospitare gli Istituti Universitari scientifici; i locali sono stati successivamente ampliati e ospitano oggi la maggior parte dei docenti afferenti alla Facoltà.

Presentazione generale del Dipartimento e dell'offerta didattica (file pdf)

Se desideri conoscere le piante officinali e lavorare in un'erboristeria, farmacia o parafarmacia come esperto di prodotti erboristici, oppure in una azienda che si occupa di formulazione o estrazione di principi attivi di origine vegetale…
Se desideri una formazione multidisciplinare che integra conoscenze di chimica, biologia ed agraria…
… il tuo percorso di studi ideale è Tecniche Erboristiche (Sito di CDS).

Se desideri essere un esperto nella dispensazione di medicinali e nella vendita di parafarmaci, dispositivi medici ed integratori alimentari...
Se desideri essere in grado di allestire e gestire un laboratorio galenico…
Se desideri competenze integrate di biologia, farmacologia, fisiopatologia, anatomia e chimica, utili ed effettuare il monitoraggio dell'aderenza alla terapia ed a fornire le corrette informazioni sanitarie…
… il tuo percorso di studi ideale è Farmacia.

Se desideri essere un esperto del farmaco in grado di affrontare e risolvere problemi in ambito sintetico, analitico, formulativo, farmacologico e regolatorio…
Se desideri affrontare le sfide dello sviluppo di nuovi composti di interesse farmaceutico grazie ad una solida preparazione in chimica organica, chimica farmaceutica e farmacologia…
Se hai la spiccata capacità di applicare i concetti teorici alla sperimentazione e trasferire i risultati sperimentali alla teoria…
… il tuo percorso di studi ideale è Chimica e Tecnologia Farmaceutiche.

 

Ultimo aggiornamento: 20/08/2020 14:56

Location: https://www.farmacia-dstf.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!