Vai al contenuto principale

Profili Professionali

Seleziona uno dei nostri Corsi di Laurea per conoscere le principali prospettive occupazionali.

Farmacista

Atlante delle Professioni

funzione in un contesto di lavoro
Solo un farmacista con adeguata formazione potrà fornire valore aggiunto alla dispensazione del medicinale, tale da porlo come partner ideale del medico specialista e del medico di medicina generale, per gestire sul territorio il paziente cronico nel rispetto delle proprie competenze e professionalità, in accordo con le recenti linee guida ministeriali.

competenze associate alla funzione:
Il corso di studi permetterà di approfondire tutte le tematiche relative alla corretta dispensazione del medicinale ed alla vendita di dispositivi medici, nonché di tutto il parafarmaco. Inoltre, verranno approfonditi gli aspetti legati alla gestione del laboratorio galenico, in modo da poterne sviluppare le potenzialità produttive e valorizzarne il significato professionale. Il monitoraggio dell'aderenza alla terapia, le corrette informazioni sanitarie, la gestione professionale delle autoanalisi e della Farmacia dei servizi, tutto secondo linee guida concordate e validate, daranno un valore aggiunto alla mera dispensazione.
Il corso prepara il futuro farmacista a conoscere la posologia dei farmaci, gli effetti collaterali e le possibili interazioni fra farmaci, oltre a fornire nozioni di amministrazione aziendale e tecniche di comunicazione idonee a relazionarsi in modo chiaro ed autorevole con l'utenza e le istituzioni sanitarie.

sbocchi professionali:
1) farmacia territoriale;
2) farmacia ospedaliera, previo conseguimento della relativa specializzazione;

Informatore divulgatore

funzione in un contesto di lavoro
Informazione scientifica specializzata sul prodotto, farmacovigilanza, definizione ed attuazione di strategie di marketing e di comunicazione.

competenze associate alla funzione:
Il percorso formativo, oltre a rendere il laureato un profondo conoscitore della materia farmaceutica, fornisce le necessarie connotazioni psicologico-comunicative e socio-economiche indispensabili alla caratterizzazione dell'informatore divulgatore.

sbocchi professionali:
L'informazione scientifica può essere svolta nel settore privato (industria farmaceutica, di produzione e commercializzazione di dispositivi medici, di prodotti nutrizionali e dietetici, di prodotti cosmetici ed erboristici) o pubblico (ASL, Servizi Farmaceutici ospedalieri e territoriali).

Ricercatore e tecnico laureato nelle scienze chimiche e farmaceutiche

funzione in un contesto di lavoro
I ricercatori e i tecnici laureati collaborano con i docenti universitari nella progettazione e nella realizzazione delle attività didattiche e curricolari; seguono le attività di studio degli studenti; progettano e conducono ricerche teoriche e sperimentali finalizzate ad ampliare e ad innovare la conoscenza scientifica o la sua applicazione in ambito produttivo; garantiscono il funzionamento dei laboratori e delle attrezzature scientifiche; definiscono e applicano protocolli scientifici nelle sperimentazioni di laboratorio e nelle attività di ricerca.

competenze associate alla funzione:
Il laureato in Farmacia ha una preparazione scientifica avanzata in campo farmaceutico, alimentare, cosmetico, erboristico, dietetico e nutrizionale.

sbocchi professionali:
1) ricercatore universitario;
2) assegnista di ricerca;
3) tecnico laureato.

Chimico e tecnologo farmaceutico industriale

Atlante delle Professioni

funzione in un contesto di lavoro
Nell''ambito della professione di Chimico, il laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche può avvalersi delle competenze interdisciplinari acquisite durante il percorso formativo, che gli permettono di operare con diversi profili in più settori industriali, in particolare nella progettazione farmaci, nella preparazione di medicinali con particolare attenzione allo sviluppo formulativo, anche mediante soluzioni avanzate ed innovative, nel controllo ed assicurazione di qualità e sicurezza dei prodotti destinati al consumo umano.

competenze associate alla funzione:
Il Chimico, laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, è un professionista con una preparazione scientifica avanzata in campo industriale farmaceutico, alimentare ecosmetico. Grazie ad un percorso di studi multidisciplinare, acquisisce competenze metodologiche e tecniche che gli permetteranno di:
1. Affrontare e risolvere problematiche concrete in ambito sintetico, analitico, formulativo, farmacologico, regolatorio anche, e soprattutto, in contesti interdisciplinari.
2. Utilizzare le conoscenze acquisite in chimica organica, chimica farmaceutica e farmacologia per la ricerca e lo sviluppo di nuovi composti di interesse farmaceutico.
3. Validare i diversi processi a cui sono sottoposti i farmaci e i prodotti della salute, nonché effettuare lo screening tossicologico nell'ambito farmaceutico, alimentare e cosmetico.
4. Sviluppare preparazioni industriali, allestire preparazioni galeniche ed eseguire controlli tecnologici delle forme farmaceutiche secondo le norme codificate dalle farmacopee e dall'EMA.

sbocchi professionali:
Il Chimico, laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche potrà rivestire il ruolo di:
1. Persona qualificata per la ricerca e sviluppo di farmaci innovativi nell'industria farmaceutica
2. Responsabile della produzione, assicurazione e controllo di qualità nell'industria farmaceutica, chimica, cosmetica e alimentare garantendo il rispetto delle norme di buona pratica di laboratorio (Good Laboratory Practice - GLP), di buona fabbricazione (Good Manufacturing Practice - GMP);
3. Persona qualificata in aziende e officine di produzione farmaceutiche, bio-farmaceutiche, chimiche, cosmetiche e alimentari.
4. Chimico analista presso laboratori di analisi chimiche, chimico-cliniche, microbiologiche ed ambientali pubblici e privati.
5. Funzionario e responsabile dell'attività regolatoria ed ispettiva (redazione di dossier per la registrazione) per farmaci ad uso umano e veterinario, per alimenti e cosmetici presso istituzioni ed organizzazioni nazionali e internazionali.
6. Persona qualificata per ricerche cliniche e monitoraggio, garante dell'applicazione degli standard internazionali di etica e qualità negli studi clinici (Good Clinical Practice -GCP).

Ricercatore e tecnico laureato nelle scienze chimiche e farmaceutiche

funzione in un contesto di lavoro
Il laureato magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, potrà collaborare con i docenti universitari e/o con ricercatori strutturati presso enti pubblici di ricerca nazionali ed internazionali, coadiuvandone l'attività di ricerca, teorica e sperimentale, di base e/o applicata, finalizzate ad ampliare e ad innovare la conoscenza scientifica e trasferirne gli esiti in ambito produttivo (trasferimento tecnologico). Inoltre potrà supportare altre figure professionali nella progettazione e realizzazione delle attività didattiche e curricolari, seguire le attività di studio degli studenti (tutoraggio). Potrà inoltre, in qualità di tecnico laureato, coordinare attività di gestione dei laboratori e delle attrezzature scientifiche; definire e applicare protocolli scientifici nelle sperimentazioni di laboratorio e nelle attività di ricerca.

competenze associate alla funzione:
Il laureato magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, potrà collaborare con successo ad attività di ricerca e sviluppo in ambito accademico e/o presso enti di ricerca pubblici e privati, nazionali ed internazionali, avvalendosi delle competenze interdisciplinari acquisite durante il percorso di studi. Potrà, ad esempio, collaborare e/o coordinare attività di ricerca multidisciplinari che includono la progettazione del farmaco, la sua sintesi, formulazione e successivo screening farmacologico implementando e sviluppando approcci innovativi, originali ed avanzati anche grazie alle competenze acquisite in discipline caratterizzanti quali la Chimica farmaceutica, Tecnologia Farmaceutica, Biochimica, Biologia molecolare, Farmacologia e la Biologia farmaceutica.

sbocchi professionali:
1. assegnista di ricerca nelle scienze chimiche e farmaceutiche
2. ricercatore universitario nelle scienze chimiche e farmaceutiche
3. tecnico laureato nelle scienze chimiche e farmaceutiche

Farmacista

funzione in un contesto di lavoro
Le competenze acquisite durante il percorso di studi permetteranno al laureato di dispensare correttamente medicinali ponendolo in relazione con la figura del medico specialista e del medico di medicina generale nel rispetto delle proprie competenze e professionalità, in accordo con le recenti linee guida ministeriali.

competenze associate alla funzione:
Il corso di studi permetterà di approfondire tutte le tematiche relative alla corretta dispensazione del medicinale ed alla vendita di dispositivi medici, nonché di tutto il parafarmaco. Inoltre, grazie alle competenze acquisite, il laureato potrà agevolmente operare in un laboratorio galenico (allestito presso farmacie territoriali aperte al pubblico e/o presso farmacie ospedaliere - ed in quest'ultimo caso sarà necessario il conseguimento del titolo di specializzazione) sviluppandone le.
Il corso di studi prepara il futuro farmacista a conoscere la posologia dei farmaci, gli effetti collaterali e le possibili interazioni fra farmaci permettendogli di relazionarsi in modo chiaro ed autorevole con l'utenza e le altre professioni sanitarie.

sbocchi professionali:
1) farmacia territoriale;
2) farmacia ospedaliera, previo conseguimento della relativa specializzazione.

Informatore divulgatore

funzione in un contesto di lavoro:
Informazione scientifica specializzata sul prodotto, farmacovigilanza, definizione ed attuazione di strategie di marketing e di comunicazione.

competenze associate alla funzione:
Il percorso formativo rende il laureato un profondo conoscitore della materia farmaceutica e delle discipline ad essa correlate, in grado di relazionarsi in modo chiaro ed autorevole con i professionisti dell'area sanitaria.

sbocchi professionali:
L'informazione scientifica può essere svolta nel settore privato (industria farmaceutica, di produzione e commercializzazione di dispositivi medici, di prodotti nutrizionali e dietetici, di prodotti cosmetici) o pubblico (ASL, Servizi Farmaceutici ospedalieri e territoriali).

Ultimo aggiornamento: 20/08/2020 15:03

Location: https://www.farmacia-dstf.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!