Vai al contenuto principale

Tirocinio curriculare obbligatorio  

per i corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia e in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche

 

Il tirocinio può essere iniziato dopo il termine delle lezioni del quarto anno, purché siano rispettati i requisiti indicati nel regolamento del Corso di Studio.

Propedeuticità nuovo ordinamento (studenti iscritti a partire dal 2016)

  • Farmacia:
    • Per iniziare il primo trimestre di tirocinio è necessario aver superato gli esami di: Farmacologia e chemioterapia, Tecnologia e normativa farmaceutiche I, Analisi dei medicinali II;
    •  Per iniziare il secondo trimestre di tirocinio è necessario aver superato l’esame di Farmacoterapia e tutti gli esami dei primi tre anni.
  • CTF:
    •  Per poter iniziare il primo trimestre di tirocinio è necessario aver sostenuto gli esami di: Farmacologia e farmacoterapia, Tecnologia, socioeconomia e legislazione farmaceutiche, Analisi dei farmaci 2.
    • Per poter iniziare il secondo trimestre di tirocinio è necessario aver sostenuto tutti gli esami dei primi tre anni.

Propedeuticità vecchio ordinamento (studenti iscritti prima del 2016)

  • Farmacia:
    • 160 CFU, Farmacologia e Farmacoterapia, Tecnologia, Socioeconomia e Legislazione Farmaceutiche I
  • CTF:
    • 16 esami, fra cui Farmacologia e Farmacoterapia, Tecnologia, Socioeconomia e Legislazione Farmaceutiche I

  1. Accertarsi di possedere i requisiti per iniziare il tirocinio;
  2. Scegliere un tutor accademico fra quelli disponibili;
  3. Scegliere la farmacia fra quelle disponibili e prendere contatto, compilare con l'assistenza del tutor professionale il form online per l'attivazione del tirocinio, stampare e firmare la modulistica (in alternativa è possibile iniziare a compilare il form senza aver ancora individuato la farmacia ed il tutor, stamparlo, compilarlo a mano dopo aver preso contatto con la farmacia ed infine inserire in procedura tutte le informazioni);
  4. Recarsi dal tutor accademico durante l'orario di ricevimento (attenzione: il tutor potrebbe chiedere di verificare il rispetto delle propedeuticità nella MyUnito);
  5. Consegnare tutto allo Sportello tirocini (almeno 4 giorni lavorativi prima della data di inizio del tirocinio): la richiesta è già nel sistema (attenzione: la firma del Vicedirettore verrà acquisita dall'ufficio, quindi lo spazio va lasciato in bianco).
  6. Gli studenti che intendono svolgere 3 mesi di tirocinio in farmacia ospedaliera, devono presentarsi allo Sportello Tirocini almeno 1 mese prima della data di inizio.

Dopo la consegna del modulo (progetto formativo) il tirocinante riceve tre email:

  1. Libretto-diario;
  2. Conferma di attivazione;
  3. Istruzioni per il test in itinere.

Durante il periodo di svolgimento del tirocinio, è necessario:

  • sostenere il test di autovalutazione iniziale all'inizio del primo trimestre (le istruzioni vengono inviate via email al momento opportuno);
  • compilare il registro delle presenze, che dovrà essere consegnato al tutor accademico;
  • compilare il libretto-diario online;
  • consultare regolarmente l'e-mail istituzionale.

Il tirocinio deve durare 6 mesi (con eventuale interruzione fra un trimestre e l'altro) per un impegno orario complessivo di 750 ore (375 per ciascun trimestre).

L'impegno medio settimanale è di 30 ore.

L'impegno massimo è di 7 ore al giorno per 6 giorni alla settimana (totale: 42 ore). E' possibile superare l'impegno medio di 30 ore al fine di recuperare eventuali assenze già avvenute o programmate (per esami, motivi di salute ecc.), previo accordo con il tutor professionale. 

Il superamento costante delle 30 ore settimanali non comporta in alcun caso la possibilità di terminare il tirocinio in anticipo rispetto alla scadenza predeterminata.


Al termine del tirocinio il tutor professionale riceverà via email la richiesta di valutazione del tirocinio. Quando avrà espresso il giudizio, tirocinante e tutor accademico riceveranno la notifica.

Il tirocinante deve quindi fissare un appuntamento con il tutor accademico per il colloquio finale e consegnare il registro delle presenze.


Durante la compilazione del form per l'avvio del tirocinio, devono essere indicati i presumibili giorni aggiuntivi rispetto ai tre/sei mesi, contando i giorni di chiusura della farmacia. Il sistema calcola alcuni giorni in più, utilizzabili per recuperare assenze per esami o malattia. Qualora non sia possibile terminare il tirocinio nei tempi previsti, è necessario informare lo Sportello Tirocini almeno una settimana prima del termine previsto, indicando il nuovo termine presumibile in base alle ore residue.

Nel caso sia necessario interrompere il tirocinio per un periodo prolungato oppure variare il periodo, il tutor o la farmacia, è necessario informare lo Sportello Tirocini inviando il relativo modulo a didattica.dstf@unito.it. L'ufficio si metterà poi in contatto per indicare gli eventuali ulteriori adempimenti necessari, in base al tipo di variazione richiesta.

 

Contatti

Ultimo aggiornamento: 24/09/2023 12:21

Non cliccare qui!