Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Analisi dei Farmaci II (1° modulo)

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Docente
Barbara ROLANDO (Titolare del corso)
Corso di studi
[f003-c502] laurea a ciclo unico in chimica e tecnologia farmaceutiche - a torino
Anno
3° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
CHIM/08 - chimica farmaceutica
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Apprendimento di metodi analitici strumentali per il dosaggio e per la determinazione di parametri chimico-fisici di composti di interesse farmaceutico.
Formazione di una mentalità nell’ambito dell’analisi dei farmaci che consenta non solo la comprensione delle monografie presenti nelle Farmacopee Italiana ed Europea e la capacità di effettuare in concreto le analisi quantitative che richiedono metodi spettrofotometrici e potenziometrici, ma anche di operare in autonomia la scelta del metodo, la definizione delle condizioni operative, il corretto allestimento del campione, l’esecuzione delle misure e la valutazione dei risultati ottenuti.
Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Comprensione e capacità di esecuzione delle analisi strumentali presenti nelle Farmacopee Italiana ed Europea.
Attitudine a porsi criticamente nei confronti di ogni misura.
Oggetto:

Programma

 

Parte teorica:

Spettroscopia di assorbimento UV-visibile. Fattori che regolano l’assorbimento della radiazione nella regione UV-visibile, legge di Lambert e Beer, strumentazione, calibrazione strumentale.

Applicazione della spettroscopia UV-vis all’analisi quantitativa dei farmaci. Principi dell’analisi quantitativa: calibrazione e trattamento statistico dei dati.

  Analisi di miscele: spettri in derivata, spettrofotometria per differenza.

  Metodi di preparazione del campione.

Applicazione della spettroscopia UV-vis a preformulazione e formulazione di forme farmaceutiche:

·   determinazione della costante di ionizzazione (pKa) del farmaco

·   determinazione del coefficiente di ripartizione (log P) del farmaco

·   determinazione della solubilità e della stabilità del farmaco

·   determinazione del rilascio del farmaco dalla formulazione

Potenziometria. Principi generali e strumentazione. Titolazioni potenziometriche: esempi di analisi quantitative secondo Farmacopea. Determinazione della costante di ionizzazione (pKa) per via potenziometrica.

Cenni sulla qualità del metodo analitico:definizioni, terminologia.  

Profilo analitico di classi di farmaci iscritti in FU XI.

 

Parte pratica: le esercitazioni di laboratorio riguardano i temi trattati durante le lezioni.

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Testi consigliati:
• Skoog, Leary; Chimica analitica strumentale, 1995, EdiSES, Napoli.
• Watson; Analisi Farmaceutica, 2003, EdiSES, Napoli.

Testi di consultazione:
• Farmacopea Ufficiale della Repubblica Italiana e Farmacopea Europea in corso di validità.

Oggetto:

Note

Requisiti richiesti: nozioni acquisite nei corsi di Chimica Analitica e di Analisi dei Farmaci.
Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 10/07/2009 15:55